Sistemi monolinea a sequenza progressiva

Un sistema di lubrificazione centralizzata è definito a sequenza progressiva quando vi sono impiegati organi dosatori che, in funzione del lavoro compiuto da una serie di pistoni pilotati in una successione interdipendente, erogano quantità predeterminate di lubrificante ad un corrispondente numero di utenze.

In altri termini, considerato che all’origine del sistema sia posto un generatore di flusso - pompa - collegato al distributore-dosatore, quest’ultimo è capace di dosare ed erogare una voluta quantità di lubrificante, ma contemporaneamente di consentire che il flusso prosegua la sua azione sulla sezione successiva, ottenendo il medesimo risultato e così di seguito per le sezioni ulteriori.

Ciascun dosatore è posto quindi in serie con tutti gli altri che lo precedono e lo seguono. L’impedimento nel funzionamento di uno qualsiasi dei dosatori provoca il blocco di tutti gli altri. Ostruzioni esterne sulle linee di alimentazione degli utenti, generando l’arresto del flusso, causano analogamente il blocco del sistema. Ne consegue che il controllo sul funzionamento di un solo elemento comporta il monitoraggio dell’intero sistema.

Possono essere usati oli lubrificanti aventi viscosità fino a 2000 cSt/40°C e grassi con coefficiente di penetrazione fino a 2 (ASTM).



Scarica il catalogo

Clicca sul download qui sotto per scaricare il catalogo SIST. 011 MONOLINEA PROGRESSIVO.


 
DOWNLOAD